Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

Calamaio

Calamaio - Ink-pot
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Scultura in bronzo
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale del Palazzo di Venezia
Luogo di collocazione
Sala 17
Inventario
PV 10869
Materia e tecnica
Bronzo/ patina naturale bruna
Autore
Falsario del XIX secolo
Datazione
XIX secolo
Dimensioni
cm 30x12.8x11.5
Provenienza
Collezione Auriti (1963)
Copyright immagine
SSPSAE e per il Polo Museale della città di Roma

Descrizione breve

Il Calamaio è stato assegnato ad un artista veneziano del diciassettesimo secolo da Planiscig e da Santangelo, il quale però annota che esistono "dubbi sull'autenticità" del bronzo. La forma inconsueta e assurda del Calamaio, il modellato funereo dei tre putti alati, la figura del vecchio con cappuccio presumibilmente derivata da un oggetto orientale, infine la fusione stessa del bronzo sono tutti elementi che confermano l'intento fraudolento dell'autore.

Pietro Cannata

Bibliografia

L. Planiscig, La Collezione Giacinto Auriti, Wien 1931, n. 40; A. Santangelo, Museo di Palazzo Venezia. La Collezione Auriti, Roma 1964, p. 52.

Vai alla ricerca
Mibac Minerva Europe Museo & Web

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
Via del Collegio Romano, 27
00186 Roma, Italia
tel. 39 06 67231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati

Polo Museale del Lazio
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
Tel. 06 69994251  -  06 69994342
e-mail: pm-laz@beniculturali.it
PEC: mbac-pm-laz@mailcert.beniculturali.it

Museo Nazionale del Palazzo di Venezia
Piazza Venezia, 3
00186 Roma, Italia
tel. 39 0669994284
e-mail: pm-laz.museonazionalepalazzovenezia@beniculturali.it 
Ingresso per le persone con difficoltà motoria in via del Plebiscito, 118

 

 

  Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Copyright 2005 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Disclaimer

pagina creata il 15/01/2009, ultima modifica 15/11/2010