Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

Base di candeliere con Tritoni

Base di Candeliere con ghirlande e tritoni - Base of a candle-stick with Garlands and Tritons
Appartenenza oggetto
Proprio
Categoria
Scultura in bronzo
Città
Roma
Luogo di conservazione
Museo Nazionale del Palazzo di Venezia
Luogo di collocazione
Sala 16
Inventario
PV 09259
Materia e tecnica
Bronzo/ patina naturale bruna/ lacca nera opaca
Autore
Ambito veneziano (maniera dei Lombardo)
Datazione
XVI secolo
Dimensioni
cm 10x13.5x14.3
Provenienza
Collezione Barsanti (1934)
Copyright immagine
SSPSAE e per il Polo Museale della città di Roma

Descrizione breve

Il bronzo è stato ritenuto un Calamaio esagonale rimasto privo del coperchio, trattasi invece della Base di un piccolo candeliere, decorata con conchiglie e fogliame nella parte superiore attorno al foro dove era inserito il fusto del candeliere, oggi perduto.
L'autore del bronzetto deve essersi ispirato ai bassorilievi della chiesa veneziana di S. Maria dei Miracoli, scolpiti negli anni ottanta del Quattrocento dalla bottega dei Lombardo: alla base dei pilastri presso l'altare Tullio Lombardo ed il fratello Antonio dinanzi agli spigoli posero degli esseri ibridi, maschili e femminili, a volte dotati anche di ali, tutti con le estremità a coda di pesce, lunghissime, necessarie per  formare uno zoccolo ai bassorilievi posti sui lati dei pilastri, da dove interagiscono con altre figure di putti, sirene e centauri marini.
La derivazione della Base di piccolo candelabro del Museo di Palazzo Venezia dalle sculture in S. Maria dei Miracoli non serve per determinare la sua datazione: gli anni ottanta del Quattrocento segnano l'inizio di una figurazione fantasiosa derivata dall'antico, ma che proseguirà per qualche decennio a Venezia nel Cinquecento; il piccolo bronzo documenta unicamente il successo di queste raffigurazioni, perché la sua partecipazione è solo una derivazione , successiva, dalle opere dei Lombardo.

Pietro Cannata

Bibliografia

L. Pollak, Raccolta Alfredo Barsanti (Trecento-Settecento), catalogo della collezione, Bergamo 1922, p. 47, n. 32; A. Santangelo, Museo di Palazzo Venezia. Catalogo delle sculture, Roma 1954, p. 49.

Vai alla ricerca
Mibac Minerva Europe Museo & Web

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
Via del Collegio Romano, 27
00186 Roma, Italia
tel. 39 06 67231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati

Polo Museale del Lazio
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
Tel. 06 69994251  -  06 69994342
e-mail: pm-laz@beniculturali.it
PEC: mbac-pm-laz@mailcert.beniculturali.it

Museo Nazionale del Palazzo di Venezia
Piazza Venezia, 3
00186 Roma, Italia
tel. 39 0669994284
e-mail: pm-laz.museonazionalepalazzovenezia@beniculturali.it 
Ingresso per le persone con difficoltà motoria in via del Plebiscito, 118

 

 

  Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Copyright 2005 Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo - Disclaimer

pagina creata il 15/01/2009, ultima modifica 15/11/2010