Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

Witz il Giovane - Armatura da fante

Witz il giovane - Armatura da fante

Michael Witz il Giovane
Armatura da fante
1550-60
Ferro acciaioso, h. cm 122,5
Inv. 11432
Provenienza: collezione Odescalchi (1959)

Questo tipo di armatura fu prodotta principalmente da armaioli attivi nelle città di Norimberga, Augusta e Innsbruck dalla seconda metà del XVI secolo agli inizi del XVII ed era anche chiamata Harnasch. Destinata alle truppe di fanteria, come ad esempio i famigerati lanzichenecchi, talvolta veniva utilizzata anche da pistolieri a cavallo, variando alcuni dei pezzi in dotazione. L'esemplare Odescalchi, impreziosito da una ricca decorazione a sbalzo con motivi a bande e tralci su fondo nero, era certamente destinato ad un comandante di fanteria e si compone di elmo (borgognotta), petto, schiena, spalle (spallacci), braccia (bracciali) e gambe (cosciali). Sul retro dell'elmo si legge la lettera W, impressa dell'armaiolo Michael Witz il Giovane, attivo a Innsbruck dal 1538 al 1583.

Mibac Minerva Europe Museo & Web

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Via del Collegio Romano, 27
00186 Roma, Italia
tel. 39 06 67231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati

Polo Museale del Lazio
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
Tel. 06 69994251  -  06 69994342
e-mail: pm-laz@beniculturali.it
PEC: mbac-pm-laz@mailcert.beniculturali.it

Museo Nazionale del Palazzo di Venezia
Via del Plebiscito, 118
00186 Roma, Italia
tel. 39 0669994284
e-mail: pm-laz@beniculturali.it  

 

 

  Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Copyright 2005 Ministero per I beni e le attività culturali - Disclaimer

pagina creata il 21/01/2009, ultima modifica 19/05/2009